Nurses of Emergency - N.O.E.™

Italian Emergency Nurses Scientific Association

…make the difference…Health is Life™

 International Emergency Nurses and Physicians Continuing Education Centre™

Organizzatore di Eventi Formativi, n. 2014, per il programma ECM DL 229/99 del Ministero della Salute

Course in PEDIATRICS EMERGENCIES MANAGEMENT® P.E.M.®

© 2008-2010 N.O.E.™

Provider Course 2010

“Gestione delle Urgenze/Emergenze Pediatriche”

Based on the LG ILCOR 2005 & P.E.A.R.S.™ American Heart Association

9 C.F. per  Infermieri pediatrici; 8 C.F. per Infermieri

6 NOVEMBRE 2010

SEDE OPERATIVA N.O.E., Corso Brianza 26 - MARIANO C.SE-CO

Corso di formazione propedeutico per la partecipazione al

PACCNLS © 2005-2010 N.O.E.™

by PediN.O.E™ ...dove c’è un bambino…

                                                                                              P.E.M. Provider – Course Agenda

Gruppo allargato
08,00-08,15

Registrazione partecipanti.

08,15-08,20

Introduzione e obiettivi.

08,20-08,30 LEZIONE 1
  • P.E.M Organization: la Catena della Sopravvivenza  pediatrica -

  • Il sistema  "ACDA : Asses-Categorize (grado di severità della gravità © 2006 N.O.E)  - Decide - Act.

08,30-08,40 LEZIONE 2

Emergenze pediatriche : linee guida ILCOR 2005 e importanza della prevenzione.

2 GRUPPI

skill station 1

LEZIONE 3

CPR/AED: stazione di addestramento- review (respiratori & circulatory skills).

LEZIONE 3

CPR/AED: stazione di addestramento- review (respiratori & circulatory skills).

08,40-09,40 GRUPPO 1 GRUPPO 2
Gruppo allargato
09,40-09,50 LEZIONE 4

Procedure di valutazione del paziente pediatrico: valutazione generale, primaria, secondaria, terziaria.

09,50-10,00 LEZIONE 5

Procedure del paziente pediatrico: vie aeree e ventilazione.

10,00-10,30 LEZIONE 6

Discussione e applicazione del sistema di valutazione ACDA in 4 casi di distress respiratorio.

2 GRUPPI

skill station 2

LEZIONE 7

Skill Station urgenze/emergenze respiratorie.

LEZIONE 7

Skill Station urgenze/emergenze respiratorie.

10,30-11,30 GRUPPO 1 GRUPPO 2
Gruppo allargato
11,30-11,40 LEZIONE 8

Procedure di valutazione del paziente pediatrico: circolazione,   "disability & exposure".

11,40-11,50 LEZIONE 9

Discussione e applicazione del sistema di valutazione ACDA in 2 casi di shock.

2 GRUPPI

skill station 3

LEZIONE 10

Skill Station urgenze/emergenze cardiocircolatorie e shock.

LEZIONE 10

Skill Station urgenze/emergenze cardiocircolatorie e shock.

11,50-12,50 GRUPPO 1 GRUPPO 2
Gruppo allargato
12,50-13,00 LEZIONE 11

Il concetto di  "Team/Equipe" nella gestione di una emergenza pediatrica cardiorespiratoria.

2 GRUPPI

skill station 4

LEZIONE 12

Scenario Arresto cardiaco 1 e 2 (team dinamic practice - Pulseles cardiac arrest)

LEZIONE 12

Scenario Arresto cardiaco 1 e 2 (team dinamic practice - Pulseles cardiac arrest)

13,30-14,00 GRUPPO 1 GRUPPO 2
Gruppo allargato - pre valutazione
14,00-14,40 LEZIONE 13
  • Revisione e discussione di gruppo di scenari (1-6) - obiettivi:

  • descrivere l'approccio sistematico di valutazione ACDA nelle diverse condizioni critiche simulate.

  • Riconoscere un bambino con problemi respiratori o circolatori o entrambi.

  • Categorizzare correttamente per tipologia e grado di severità della gravità ©.

  • Decidere il trattamento appropriato per singolo caso e organizzare il Team.

2 GRUPPI

skill station 5

LEZIONE 14

  Skill Station scenari (1-6) post test   

LEZIONE 14

  Skill Station scenari (1-6) post test   
14,40-15,50 GRUPPO 1 GRUPPO 2
Gruppo allargato
15,50-16,00

LEZIONE 15

Course summary .

16,00-16,30 LEZIONE 16

Post Test scritto.

16,30-17,00 LEZIONE 17

SESSIONE DI RECUPERO E AGGIORNAMENTO.

 

Il certificato rilasciato al termine delle sessioni d’esame attesta, sotto la responsabilità dei Docenti N.O.E.™ che il partecipante ha raggiunto una performance  adeguata  in qualità di Provider adeguata che gli consente di approcciarsi alla gestione delle principali urgenze ed emergenze pediatriche.

 

QUOTE CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

NON SOCI

Euro 45,00

SOCI

Euro 25,00

Nota: la partecipazione al corso è subordinata dal versamento della quota a titolo di contributo di iscrizione e all’accettazione del regolamento CDF N.O.E. che può essere scaricato dal sito web N.O.E. o essere richiesto alla segreteria.

Il contributo include: CD P.E.M Provider Manual N.O.E.™ – Iscrizione annuale (12 mesi) Socio N.O.E. (se dovuta) – Certificato P.E.M Provider – Attestato C.F. ECM – Primo retraining facoltativo (a 3-6-12 mesi; v. regolamento CDF).

Per informazioni aggiuntive o precisazioni:

- Segreteria organizzativa: 348-3245441

-miangill@tin.it

INFORMAZIONI GENERALI

Obiettivi del corso P.E.M.©-N.O.E.™    

Ogni emergenza, si sa, è sempre un evento altamente critico. Criticità che non riguarda solamente le condizioni cliniche con le quali si presenta il paziente, ma in maniera analoga si pongono problemi che riguardano le capacità e le competenze nel gestire l’evento critico anche dal punto di vista tecnico-operativo. Ogni componente dell’equipe sa, in genere, se ben organizzati, cosa fare e quando, senza mai interferire o intralciare l’operatività di altri (es. del rianimatore). In tale contesto si inserisce la necessità di proporre un corso di formazione specifico e mirato all’acquisizione o al perfezionamento di tecniche, modi, indicazioni, precauzioni, aspetti avversi nel gestire una data emergenza.

Il tempo in emergenza è il maggior nemico e non sono giustificabili incompetenze o scarse capacità gestionali, sia organizzative, decisionali e tecnico-operative, perchè il paziente ha bisogno del massimo, in particolar modo il paziente pediatrico.

Questo è ciò che l’organizzatore del corso in oggetto si aspetta da coloro che vorranno partecipare.

La Commissione Scientifica